MAGICA MARRAKECH

La Città Rossa

Settembre 2016. Voliamo a Marrakech.Ci sistemiamo in un incantevole Riad, la tipica abitazione signorile marocchina .Un’oasi di pace nel cuore della città vecchia. La città rossa. Detta così per il color ocra dell’arenaria con cui sono costruiti le sue mura, le sue case, i suoi monumenti. Marrakech é una città magica. Una città d'altri tempi. Misteriosa, sorprendente, intrigante. Una città da gustare come il the alla menta. Affascinante la Medina con i suoi colori, i suoi rumori, i suoi profumi.Indescrivibile il caos dei Suq: Carretti che transitano, motorette che sfrecciano, mercanti che invitano, bambini che giocano, gente che viene, gente che va, che sosta, che mangia, che compra, che chiacchera, biciclette che zigzagano, poveracci che mendicano, ciarlatani che scherzano.. Ma la vera anima di Marrakech é Piazza Jamaa El Fna che attrae turisti da tutto il mondo. E' un enorme palcoscenico dove tutto é spettacolo, attrazione e divertimento: Uno spettacolo continuato Di giorno si esibiscono incantatori di serpenti, saltimbanchi, musicanti, fachiri, acrobati, tatuatrici di henne, cavadenti, venditori d'acqua, falconieri, danzatori, cartomanti, scimmiette, ballerini, cantastorie, mangiafuoco, pagliacci...Di notte la piazza è invasa da oltre cento ristorantini all'aperto che cucinano le più appetitose specialità  marocchine .In un mix di fumi e di profumi che inonda l'aria. Senza dimenticare il ricco patrimonio storico e artistico di Marakech.  Per primo il minareto di Koutoubua, simbolo della città. E non di meno la Medersa di Alì Ben Youssef, un vero tesoro d'arte arabo. andalusa. Notevoli anche le Tombe Saadiane, la cinta muraria, il Mellah, la Kasba Le Jardin Majorelle, colorato di blu e di giallo.Uno straordinario gioiello botanico, che ospita piante esotiche di tutto il mondo.Fu acquistato e restaurato da Yves Saint Laurent per farne la sua dimora.

INCANTATORE